Percorso di Formazione 2021

Itinerario per le Caritas parrocchiali all’interno della Fratelli Tutti

Per l’anno pastorale 2020/2021, anche alla luce dell’anno emergenziale che tutti noi viviamo, abbiamo pensato di proporre un percorso di formazione diviso in 5 moduli riguardanti altrettante tematiche. Il percorso di formazione proposto si colloca in continuità con il IV convegno diocesano delle Caritas parrocchiali e, proprio come il convegno, si radica nella lettera enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti – sulla fraternità e sull’amicizia sociale”; saranno cinque approfondimenti riguardanti temi toccati nel convegno diocesano delle Caritas parrocchiali 2020 e che crediamo possano essere utili per il servizio nella carità, sia come formazione per i singoli volontari che come gruppo parrocchiale. Questa formazione a moduli è pensata per i volontari delle Caritas parrocchiali o che operano nei diversi ambiti della carità ma, chiaramente, possono essere occasione di autoformazione ed approfondimento per chiunque sia interessato alle tematiche presentate.

Per meglio approfondire le tematiche abbiamo affidato a 5 relatori differenti la riflessione sulla tematica proposta:

  • Fraternità, la storia di Giuseppe e i suoi fratelli
    affronteremo la tematica della fraternità a partire dalla vicenda di Giuseppe narrata nei capitoli dal 37-50 del libro della Genesi
    Relatore: mons. Daniele Gianotti, teologo e vescovo di Crema

    Data pubblicazione: venerdì 15 gennaio 2021

  • Tenerezza VS Populismi
    Affrontiamo in questo modulo il secondo conflitto che si incontra nella Fratelli Tutti, in particolare nel capitolo quinto. La “malattia” dei populismi, può essere sconfitta con la “medicina” della tenerezza?

    Relatore: Simona Segoloni, teologa, madre di 4 figli, docente (ecclesiologia, mariologia e trinitaria) all’Istituto Teologico di Assisi. Fa parte del Coordinamento delle teologhe italiane e dell’Associazione teologica italiana, nella quale è membro del consiglio direttivo.


  • Incontro VS Fondamentalismi
    Affrontiamo in questo modulo il terzo conflitto che si incontra nella Fratelli Tutti, in particolare nel capitolo sesto. La “malattia” dei fondamentalismi, può essere sconfitta con la “medicina” dell’incontro?
    Relatore: don Christian Medos, prete delle frontiere esistenziali. Nato a trieste fidei donum presso la diocesi di Velletri-Segni dal 2016, presta servizio nelle Parrocchie di Santo Stefano e Santa Croce in Artena. Collaboratore del Centro Ignaziano di Spiritualità. Nel 2015 fonda  l’equipe di spiritualità delle frontiere con l’intento di offrire un accompagnamento spirituale specifico alle situazioni considerate marginali nella pastorale ordinaria: divorziati risposati, omosessuali cristiani, rifugiati e migranti. Membro del consiglio nazionale di Pax Christi.



  • La carità politica
    Affrontiamo in questo ultimo modulo il tema della “carità politica”. Come si può pensare ad una carità politica? Come costruire ponti, nel rispetto delle identità, con il mondo della politica? La tutela degli ultimi (advocacy) è compatibile con la politica di oggi? Quali alleanze?
    Relatore: Simona Segoloni, teologa, madre di 4 figli, docente (ecclesiologia, mariologia e trinitaria) all’Istituto Teologico di Assisi. Fa parte del Coordinamento delle teologhe italiane e dell’Associazione teologica italiana, nella quale è membro del consiglio direttivo.


Ciascun modulo formativo sarà composto da un video che sarà possibile vedere on line su qualsiasi dispositivo (cellulare, tablet o computer) ed una scheda che accompagnerà la riflessione proposta dal video. Sulla scheda si troverà una prima parte per il lavoro personale ed una seconda parte pensata per essere condivisa nel gruppo Caritas durante un incontro in presenza o virtuale. I moduli avranno una pubblicazione pressoché mensile e sarà possibile utilizzarli in qualsiasi momento. Questo itinerario ci accompagnerà fino alle porte della Pasqua e vuole rappresentare l’opportunità di prenderci questo tempo “sospeso” per ritornare alla fonte e al senso dei servizi che svolgiamo all’interno delle nostre comunità parrocchiali nei vari luoghi di carità (animazione, Centri di Ascolto, distribuzione generi di prima necessità, accoglienza richiedenti asilo ma anche nei servizi diocesani, come la mensa o il dormitorio).

Puoi rivedere la registrazione del IV Convegno diocesano delle Caritas parrocchiali, dove don Bruno Bignami ci ha aiutato a conoscere ed approfondire la lettera enciclica "Fratelli Tutti".